Fuori dal tempo - La domenica mattina è il momento ideale per apprezzare una passeggiata ricca di suggestioni, memorie e sapori nella tenuta di Castelvecchio a Sagrado, sul carso goriziano. A seguire un pranzo tradizionale presso l'antica Locanda Devetak.

MATTINA. Visita alla tenuta Castelvecchio. La posizione panoramica permette di dominare dall’alto sia il Collio italiano e la Brda slovena che tutta la pianura friulana fino alle lagune di Grado e di Lignano. Il Parco Ungaretti, sui luoghi dove il poeta modernista ha combattuto la Prima Guerra Mondiale e scritto i versi immortali del Porto Sepolto, ospita la Villa della Torre, sede di affreschi settecenteschi e adibita ad ospedale di campo durante il conflitto bellico; qui è possibile ammirare i graffiti incisi sulle pareti dai soldati ammalati o gravemente feriti che hanno raccolto l’interesse e l’apprezzamento del noto critico d’arte Vittorio Sgarbi. Completa la visita l'aperitivo a base di salumi e formaggi con un assaggio dei vini di produzione propria, quali il Terrano anche in un’inedita versione spumantizzata, e la Malvasia. A seguire pranzo all’antica Locanda Devetak, già attiva dal 1870 e fortemente ancorata alle tipicità e alle tradizioni del territorio. Pane e pasta sono fatti in casa a partire dal lievito madre, e i menu stagionali si basano sugli ingredienti del proprio orto e frutteto, insaporiti dalle erbe aromatiche selvatiche che sono raccolte nelle immediate vicinanze.

€88 a persona - OGNI DOMENICA 10:00 AM

Min 2 persone, la quota comprende la visita guidata alla tenuta Castelvecchio e il pranzo presso l'antica Locanda Devetak.